Concorso Dirigenti: 76 Dirigenti con riserva in attesa di sentenza


Concorso DS: quei 76 vincitori virtuali che continueranno provvisoriamente a insegnare

Tuttoscuola - 17 agosto 2019

 

Dopo la scelta della regione da parte dei vincitori del concorso DS, in questi giorni questi stanno procedendo alla scelta della sede, secondo le disponibilità individuate dai singoli USR per le istituzioni scolastiche vacanti. Teoricamente sono 1984 i vincitori concorso DS che, firmato il contratto, sceglieranno la sede in cui dal prossimo 1° settembre assumeranno servizio.

Ma 76 di loro, iscritti con riserva in quanto in attesa di sentenza che chiarisca la sussistenza del loro diritto come vincitori, avranno assegnato un posto nella regione, ma non vi assumeranno servizio in attesa della pronuncia dei giudici amministrativi.

Più esattamente, la nota ministeriale prot. 36621 dell’8 agosto 2019-08-16 ha precisato che “Per i candidati ammessi con riserva, evidenziati nell’allegato elenco nominativo (individuati con asterisco * – NdR), dovrà essere accantonato esclusivamente il posto nella regione di destinazione ma non si dovrà procedere all’immissione in ruolo fino a quando il contenzioso pendente non sia risolto a favore degli stessi”.

Il posto di assegnazione verrà accantonato, quindi, in attesa della sentenza (che potrebbe arrivare dopo mesi), mentre quei vincitori asteriscati (mezzi docenti e mezzi dirigenti, né carne né pesce, insomma) continueranno a svolgere attività di insegnante nella attuale sede di servizio fino a quando verrà decisa la loro sorte.

Sulla sede assegnata ma priva di titolare, dovrebbe essere nominato provvisoriamente un reggente.

 

 

 
Salva Segnala Stampa Esci Home