Concorso Dirigenti: in arrivo novità?


Concorso DS: bando ancora assente in Gazzetta
Tuttoscuola - 11 ottobre 2017

La prima finestra della settimana per la Gazzetta Concorsi è rimasta ancora una volta chiusa: il bando del concorso non è stato pubblicato nemmeno ieri, martedì 10 ottobre.

Dopo la pubblicazione il 20 settembre scorso del Regolamento per il corso-concorso (decreto ministeriale 138 del 3 agosto 2017), c’era la segreta speranza che il bando seguisse a ruota. Invece sono passate tre settimane senza alcun segnale in merito.

Voci ufficiose danno il bando ancora fermo al MEF per la prescritta autorizzazione, come avviene normalmente per tutti i concorsi pubblici.

Se quelle voci sono fondate, è poco probabile, quindi, che la seconda finestra della Gazzetta concorsi di questa settimana si apra venerdì prossimo per la pubblicazione del bando.

A questo punto sarà tecnicamente impossibile che il concorso, rispettando tutti i tempi e le procedure previste dal Regolamento, possa concludersi in tempo utile per le nomine dei vincitori il 1° settembre 2018. Con tutte le conseguenze che si possono prevedere.


Concorso dirigenti scolastici, Fedeli: bando in arrivo per 2.425 posti

Alessandro Giuliani

 

In arrivo il concorso per dirigenti scolastici

Finalmente il Miur rende pubblica la quantità di posti che saranno messi a bando nell’imminente concorso per dirigenti scolastici: si concorrerà per 2.425 posti totali.

Il numero è stato anticipato dalla ministra dell’Istruzione, Valeria Fedeli, nel corso dell’audizione tenuta la sera del 10 ottobre dinanzi alle competenti commissioni di Senato e Camera, in occasione dell’inizio delle lezioni scolastiche.

Le parole della ministra Fedeli

“La scuola italiana è già pronta per il prossimo futuro e, archiviata positivamente l’apertura dell’anno scolastico in corso, pensa già ai prossimi concorsi”, ha detto la Fedeli.

Parlando, poi, della selezione per nuovi presidi, la ministra ha detto che sarà bandita a giorni per 2.425 posti totali.

Ricordiamo che quest’anno le reggenze di istituti privi del loro preside si sono attestate attorno a quota 1.900.

Chi può partecipare al concorso

Al concorso per dirigenti potranno partecipare tutti i docenti già di ruolo in possesso di laurea magistrale, che abbiano superato l’anno di prova e siano in possesso di almeno cinque anni di servizio compresi quelli di precariato.

 

 
Salva Segnala Stampa Esci Home